E' una edizione della festa del cacio diversa, perchè non avremo né il gioco né la fiera.
Saranno dei frammenti di Festa per ricordare una nostra tradizione che quest'anno non abbiamo potuto organizzare.
Abbiamo cercato di coinvolgere un po' tutti per dare colore e calore al paese.
Speriamo di esserci riusciti.
Ecco in allegato le due locandine che vi accompagnereanno in questa settimana!
I ristoranti di Pienza metteranno in tavola il loro fiore all'occhiello, starà a voi cercare quello che più vi piace nelle sei contrade del Paese.
Avremo anche il suono dei tamburi, delle chiarine e il fruscio delle bandiere al vento con i nostri ragazzi che si esibiranno per Voi!
E poi, anche se nessuno se lo contenderà, scopriremo il palio di Maria Raggi, interamente ricamato a mano che sarà il premio per la 58° edizione di fiera del cacio che si disputerà il prossimo anno!
La corale di Pienza "Benvenuto Franci" concluderà la festa con la sua "Serenata" nella magnifica cornice del Palazzo Piccolomini.
Troveremo lo stesso il modo di gioire e stare bene, basta volerlo!

Pro Loco Pienza