TEATRO POVERO DI MONTICCHIELLO


malComune: l’autodramma 2017  

DA SABATO 22 LUGLIO A LUNEDl 14 AGOSTO, ore 21.30 (escluso lunedì 24 e 31 luglio)   
 
MONTICCHIELLO, Piazza della Commenda

Da sabato 22 luglio a lunedì 14 agosto andrà in scena il 51° autodramma del Teatro Povero di Monticchiello, “malComune”. Una drammaturgia partecipata da un intero paese che si interroga su questioni cruciali per la comunità e in cui chi guarda può di riflesso riconoscersi e ritrovarsi. Tradizione sperimentale che ogni anno propone un nuovo testo, lo spettacolo del Teatro Povero di Monticchiello è ideato, discusso e recitato dagli abitanti attori, sotto la guida e per la regia di Andrea Cresti. Ogni estate ‘in piazza’ nello splendido borgo della Val d’Orcia.


Vivere assieme è sempre più difficile. Il tessuto connettivo che lega persone e vite all’interno di una cornice comune si sgretola ad ogni livello, tra vertiginose disuguaglianze e paure insinuanti, incrinando ideali e sogni, aspirazioni e conquiste. I muri crescono dentro e fuori di noi, mentre le connessioni si fanno sempre più virtuali e protette. Un processo attivo su ogni scala, benché nella piccola dimensione capace di risaltare anche con maggiore evidenza.  

Lo spettacolo 2017 del Teatro Povero parte dunque da una situazione paradossale: a una delle rare nascite che allietano una comunità tanto esigua quanto in apparenza coesa, si affianca un progetto di semplificazione tecnico-amministrativa efficiente e spietato come un algoritmo. Un piano che imporrà una scelta individuale, familiare e collettiva senza alternative; utile, in fondo, a segnalare un dato costante della nostra natura: la duplice, paradossale tentazione a riconoscersi e dividersi, a cercarsi e allontanarsi, ieri come oggi.

Con l’assidua, tenace speranza, infine, che tra l’una e l’altra possibilità riusciremo ancora a illuminare in qualche modo il futuro che ci aspetta.


Ingresso € 13, ridotto (bambini fino a 12 anni) € 7.

Per prenotazioni online: www.teatropovero.it
Prenotazioni telefoniche: (+39) 0578 75 51 18. (09.00/12.00 - 15.00/17.30)


Per mangiare: la Taverna di Bronzone, gestita dal Teatro Povero, è aperta a pranzo e a cena, dalla sera del 22 luglio a quella del 20 agosto.

Per raggiungere Monticchiello dall’autostrada A1:

provenienza Firenze: uscita Valdichiana e poi direzione Montepulciano; da Montepulciano proseguire per Chianciano fino al bivio.

provenienza Roma: uscita Chiusi-Chianciano Terme, poi direzione Chianciano. Da Chianciano proseguire per Montepulciano fino al bivio.

Il bivio per Monticchiello si trova tra Chianciano e Montepulciano; seguire per la Strada Provinciale 88.


ALTRI EVENTI del festival:

HUMANS
Mostra fotografica di Matteo Casilli
dall’1 al 15 agosto
Museo Tepotratos, Piazza Nuova.
Ingresso libero
In collaborazione con INTERSOS
e Coordinamento Valdichiana per un’Europa Senza Muri.
--------
martedì 15 agosto, ore 21:30
proiezione di
SPETTACOLO
di Jeff Malmberg & Chris Shellen
Piazza della Commenda:
proiezione del docu-film sul Teatro Povero di Monticchiello
Ingresso libero
--------
sabato 19 agosto, ore 22:00
Piazza Nuova:
TAMBURI MIGRANTI
Musiche e balli africani
Ingresso libero
In collaborazione con la ONLUS Incontriamoci.
--------
LABORATORI
Il Teatro Povero di Monticchiello organizza laboratori gratuiti di teatro per bambini, giovani e adulti durante autunno, inverno e primavera. Per maggiori informazioni: (+39) 0578 75 51 18.
Sabato 19 agosto, dalle 17:00 alle 19:00
laboratorio artistico per bambini:
L’IMPORTANZA DEL TATTO.
In collaborazione con l’associazione SiripArte di Città della Pieve.
A seguire, presentazione del laboratorio teatro bambini del Teatro Povero.